TECNICO DI PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL PROCESSO EDILE BIM E GREEN ORIENTED I.F.T.S. Operazione Rif. PA 2021-15962/RER approvata con D.G.R. n. 1263 del 02/08/2021, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia Romagna

TECNICO DI PROGRAMMAZIONE E GESTIONE DEL PROCESSO EDILE BIM E GREEN ORIENTED I.F.T.S. Operazione Rif. PA 2021-15962/RER approvata con D.G.R. n. 1263 del 02/08/2021, cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia Romagna

Data partenza edizione:
Martedì, 30 Novembre 2021
Durata:
Il percorso ha una durata di 800 ore di cui 240 di stage e visite guidate;
Possibilità di partecipazione al Progetto BUILD-UP YOUR FUTURE WITH ERASMUS+ in aggiunta al percorso IFTS
Destinatari:
Giovani e adulti, non occupati o occupati, residenti o domiciliati in regione Emilia Romagna e in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
Attestazione:
Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un
Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di organizzazione e gestione del cantiere edile.
Sede:
Bologna, Via del Gomito 7 (presso I.I.P.L.E. - Istituto Istruzione Professionale Lavoratori Edili della provincia di Bologna)
Periodo:
Novembre 2021 - Settembre 2022
Requisiti:
Sono considerati coerenti in termini di requisiti di accesso:
- diploma tecnico/tecnologico per Geometra (Costruzioni Ambiente e Territorio, Legno, Geotecnico e/o simili)
- laurea triennale o magistrale in Ingegneria o in Architettura
- diploma di maturità scientifica con ulteriore esperienza professionale nel settore delle costruzioni, oppure con frequenza parziale ai percorsi di laurea sopra citati
Al corso potranno accedere anche persone in possesso dell’ammissione al quinto anno del liceo e coloro che hanno diploma professionale IV anno IeFP attinente, previo accreditamento delle competenze già acquisite.
Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro. Potranno partecipare persone con contratto di apprendistato per il conseguimento del certificato di Specializzazione Tecnica Superiore, secondo quanto previsto dal D. Lgs. 81/2015 art. 43 e DM 12 ottobre 2015, in coerenza con le disposizioni della Deliberazione di Giunta regionale n. 963/2016.
REQUISITI SOSTANZIALI:
In funzione della specializzazione tecnica e dei relativi obiettivi formativi in esito al presente progetto, rappresentano requisito di accesso le seguenti conoscenze tecniche acquisite sia all’interno di percorsi scolastici, formativi, universitari, sia in contesti lavorativi pregressi:
- nozioni di lettura ed interpretazione del disegno tecnico
- elementi di informatica di base
- inglese livello A1
Crediti:
Possibilità di riconoscimento di crediti per accedere al secondo anno dei percorsi ITS .
Possibilità di riconoscimento crediti per la formazione per Coordinatore C.S.P./C.S.E.
Obiettivi:
Il tecnico di conduzione del cantiere edile coordina il processo di costruzione e/o ristrutturazione; presidia gli aspetti di programmazione, gestione e controllo dell’esecuzione dei lavori, nell’ottica dell’ottimizzazione delle risorse impiegate.
Riconosce e affronta imprevisti e varianti relativi alla gestione della commessa, gestisce la sicurezza e le problematiche ambientali con specifico riferimento al tema del riciclo e riuso dei materiali prodotti nel cantiere nella logica LCA. Organizza le attività di cantiere utilizzando sistemi digitali dell’ambiente BIM. È in grado di intervenire per gli aspetti legati al risparmio energetico. Interviene in azioni di consolidamento strutturale e di sicurezza statica negli edifici esistenti e nuovi.
Contenuti:
Sono contenuti del percorso: Strumenti e tecniche di comunicazione.
Lingua inglese
Strumenti informatici per la gestione dei flussi comunicativi e relazionali
Metodi e strumenti matematici per la gestione del cantiere
Procedure per la sicurezza e la sostenibilità
Indicatori di produttività
Programmazione dei lavori e gestione del cantiere
Pianificazione e controllo della produzione e dei processi
La contabilità di cantiere
La sicurezza nel cantiere (alto rischio)
Il Piano di Sicurezza e Coordinamento nei cantieri
Obiettivi di Agenda 2030: materiali, risorse energetiche, progettazione partecipata
La manutenzione del patrimonio esistente
Gli elementi di riqualificazione energetica degli immobili
Il software di modellazione virtuale BIM.
Il trattamento dei rifiuti e la rigenerazione in chiave di economia circolare.
Le gare d'appalto per cantieri green.
Relatore/i:
Le attività di DOCENZA sono assegnate ad esperti provenienti da:
Università
Professionisti, specialisti delle tematiche che caratterizzano il percorso
Laboratori di ricerca
Imprese del territorio
Iscrizione:
Le domande di iscrizione si possono presentare fino al 10 novembre 2021.
Verrà effettuata una prova di selezione per l'ammissione dei partecipanti.
Criteri di selezione:
- PROVA SCRITTA finalizzata a verificare conoscenze di cultura generale, attraverso domande inerenti aspetti logici e linguistici e a verificare conoscenze di programmi di calcolo (durata: 1 ora – peso: 50%)
- COLLOQUIO INDIVIDUALE volto a rilevare interesse, motivazione, disponibilità alla frequenza dell’iniziativa formativa, caratteristiche dei partecipanti e alcune delle principali competenze trasversali che definiscono la figura professionale in esito al percorso (durata: 20 minuti – peso: 50%).
Quota:
Gratuito, corso cofinanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna
Operazione Rif. PA 2021-15962/RER approvata con Delibera di Giunta Regionale n. 1263 del 02/08/2021
Date edizioni:
* Prezzi:

Numero partecipanti da iscrivere:

Prova

  • Language

I TUOI CORSI

  • 0 corsi nel carrello