CERTIFICAZIONE ENERGETICA E SUPERBONUS 110% Procedure, rilievo, calcolo, analisi, APE ante, post e convenzionale

CERTIFICAZIONE ENERGETICA E SUPERBONUS 110% Procedure, rilievo, calcolo, analisi, APE ante, post e convenzionale

Data partenza edizione:
Giovedì, 14 Ottobre 2021
Durata:
24 ore + verifica
Destinatari:
Il corso è rivolto ai certificatori energetici (ingegneri, geometri, architetti e periti) che vogliono aggiornare, approfondire, verificare le competenze già acquisite e a tutti coloro interessati alle tematiche.
Attestazione:
Attestato di frequenza
Sede:
Videoconferenza sincrona
Periodo:
14 - 19 - 21 - 26 - 28 Ottobre e 4 Novembre 2021
in orario 9,00 - 13,00 in VIDEOCONFERENZA SINCRONA
Crediti:
Crediti formativi riconosciuti:
- Ordine Architetti 20 CFP (frequenza 80%)
- Collegio Geometri 24 CFP (frequenza 80%)
- Ordine Ingegneri 24 CFP (frequenza 90%)
- Ordine Periti Industriali 27 CFP (frequenza 80%)
Obiettivi:
L'obiettivo è quello di fornire ai certificatori energetici corrette indicazioni procedurali nel contesto dell'Ecobonus 110 e aggiornare le loro competenze tecniche per quanto riguarda la raccolta dei dati preliminari, i sopralluoghi, l'utilizzo corretto dei software di calcolo per la redazione dell'APE, il doppio salto di classe ed i requisiti minimi di prestazione energetica in relazione agli interventi da realizzare.
Contenuti:
MODULO 1: PROCEDURA DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA E IL RILIEVO ENERGETICO DELL’EDIFICIO
- La procedura di certificazione energetica degli edifici: cenni sulla legislazione vigente in Italia e in Emilia-Romagna.
- Cenni al D.L. 34/2020 e al Decreto efficienza relativo alla richiesta delle detrazioni fiscali del cosiddetto “Superbonus 110%”.
- Il rilievo energetico dell’edificio: dati minimi da rilevare durante un sopralluogo dell’edificio per il calcolo della prestazione energetica. Edifici nuovi e edifici esistenti.
- Check list precompilate: modelli di esempio per la compilazione dei dati minimi rilevati durante il sopralluogo dell’edificio.
MODULO 2: PRESTAZIONE TERMICA DELL’INVOLUCRO
- Prestazione termica dell’involucro: la trasmittanza termica di elementi di involucro secondo la norma UNI EN ISO 6946, conducibilità termica dichiarata e di progetto, il coefficiente H’T.
- Chiusure opache e trasparenti.
MODULO 3: I PONTI TERMICI
- I ponti termici: analisi dei ponti termici dei più comuni atlanti. Caratteristiche e ambiti di applicazione.
- I ponti termici: cenni al calcolo agli elementi finiti in accordo alla norma EN ISO 10211.
- Normativa di riferimento e limiti da rispettare per le ristrutturazioni edilizie e per la richiesta delle detrazioni fiscali: trasmittanza termica singola, trasmittanza termica media e Coefficiente di dispersione termica globale H’T.
MODULO 4: GLI IMPIANTI TECNICI
- Impianti tecnici: rilievo degli impianti di riscaldamento e ACS, dati minimi rilevati durante il sopralluogo.
- Impianti tecnici: rilievo degli impianti di raffrescamento e ventilazione, dati minimi rilevati durante il sopralluogo.
- Impianti tecnici: rilievo degli impianti di illuminazione e trasporto di persone o cose per gli edifici non residenziali.
- Edificio a Energia Quasi Zero (NZEB): definizione e vincoli legislativi da rispettare.
MODULO 5: GENERATORI A GAS E POMPE DI CALORE ELETTRICHE
- Principio di funzionamento di un generatore di calore: caldaia a gas tradizionale, caldaia a gas a condensazione, boiler elettrico, caldaia a biomassa e pompa di calore.
- Efficienza energetica di un generatore di calore: differenza tra un rendimento energetico e un COP.
- Cenni sui sistemi ibridi costituiti da Pompa di calore e caldaia a gas.
- Valutazioni economiche sulla scelta ottimale della tipologia impiantistica.
- Il rilievo energetico dell’impianto di climatizzazione: dati minimi da rilevare durante un sopralluogo dell’edificio ai fini del calcolo della prestazione energetica. Edifici nuovi e edifici esistenti.
MODULO 6: APE ANTE, APE POST, APE CONVENZIONALE IN RELAZIONE ALLE DETRAZIONI FISCALI - CONTROLLO DI QUALITÀ DEGLI APE
- APE ante e post in relazione alla richiesta delle detrazioni fiscali. APE convenzionale per gli edifici plurifamiliari.
- Emissione dell’APE: procedura di caricamento dei dati e firma dell’Attestato di Prestazione Energetica.
- Emissione dell’APE: inserimento manualmente dei dati richiesti dal data-base SACE.
- Verifica e controllo degli Attestati di Prestazione Energetica degli edifici: focus sui dati sensibili oggetto di controllo; analisi tecnica delle criticità presenti su una Attestato di Prestazione Energetica.

Test di verifica finale
Relatore/i:
Cosimo Marinosci - Ingegnere Edile, Libero Professionista, PhD, EGE
Data limite iscrizione:
Lunedì, 11 Ottobre 2021
Quota:
- Euro 285,00+IVA riservata Titolari e Dipendenti imprese, con DIPENDENTI OPERAI, iscritte alle Casse Edili della Provincia di Bologna
- Euro 333,00+IVA riservata Liberi Professionisti iscritti a Ordine Ingegneri, Ordine Architetti, Collegio Geometri, Collegio Periti Industriali o Periti Agrari
- Euro 370,00+IVA altri
Scheda corso:
Date edizioni:
* Prezzi:

Numero partecipanti da iscrivere:

prodotti collegati

Prova

  • Language

I TUOI CORSI

  • 0 corsi nel carrello